Hosting gratuito e dominio gratis offerti da HostingGratis.it
company logo

Cerca

Home Storia della cucina ligure Polemiche in risaia
Polemiche in risaia PDF Stampa E-mail
Scritto da M.Dolcino   
Martedì 14 Febbraio 2012 16:05

Con la diffusione del riso quale alimento, si diffuse pure una calda polemica fra i medici più accreditati: a seconda delle opinioni, era considerato benefico, sconsigliabile o addirittura nefasto. Più concordi si era nel ritenere temibili le risaie, quali apportatrici di malaria e altro, persino — calcando decisamente la mano — della peste bubbonica. Al proposito, i Gonzaga le confinarono a 5 obbligatorie miglia dalli mura di Mantova, e le autorità napoletane a 1000 passi dall'abitato. Il governo di Venezia addirittura proibì per qualche tempo tale coltivazione, ma la vera ragione era il proposito di proteggere i cereali tradizionali, specie il frumento, dall'offensiva del riso...

Perchè, poi, «riso»? Il nome serpeggiò dal sanscrito «vrilli» all'iranico «brizi», al greco «oryza», rimasto tale anche in latino; da cui derivano evidentemente i vocaboli odierni, dall'inglese «rice» al tedesco «reis», allo spagnolo «arroz», al francese «riz».


Tratto da “Liguria a Tavola” supplemento de Il Lavoro – 1984
Testo di Michelangelo Dolcino

 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps hosting Valid XHTML and CSS.